Cerca nel blog

domenica 5 giugno 2011

AIAF contro Stati Generali, Sabatinelli: uno strumentale tentativo di stroncatura

Diego Sabatinelli
Diego Sabatinelli, Segretario della Lega per il Divorzio Breve e aderente agli Stati Generali sulla Giustizia Familiare, interviene sul documento con il quale l'AIAF (associazione avvocati per minori e famiglia), "ammiccando" a quella magistratura oggetto di critica da parte degli aderenti alla tre giorni romana (5,6,7 Maggio 2011) ha tentato di stroncare, con toni oltremodo accesi, il documento finale della manifestazione

"Come associazioni che hanno organizzato gli Stati Generali sulla Giustizia Familiare", ha detto Sabatinelli, "non ci stupisce la presa di posizione dell’AIAF nei nostri confronti. 

I rappresentanti dell’AIAF, pur essendo stati invitati a partecipare ai lavori, sede in cui potevano portare il loro contributo alla discussione e collaborare alla stesura del documento finale degli Stati Generali sulla Giustizia Familiare, non si sono fatti vedere.

Ora che il documento finale assume non solo rilevanza pubblica, ma anche politica e comincia ad avere un peso mediatico, delegittimano l’evento assumendosi la paternità di quelle istanze, dichiarando il lavoro degli altri "confuso" e aggressivo verso magistratura e servizi sociali".

"Sarebbe utile", continua Sabatinelli, "comprendere il motivo per cui un’associazione di avvocati come l'AIAF, tra le tante che ci sono in circolazione, abbia questa impellente necessità di difendere a spada tratta la magistratura da attacchi che nella realtà non ci sono, per cui la richiesta di introdurre nel nostro ordinamento la responsabilità diretta del magistrato, che commetta gravi errori sulla pelle del cittadino, diventa ideologicamente, e strumentalmente, un tentativo di destabilizzazione istituzionale e di messa in discussione dei principi basilari della Costituzione".

Fonte: adiantum.it

Nessun commento:

Posta un commento