Cerca nel blog

sabato 8 gennaio 2011

Dopo appello di Morgan parla Timperi: i giudici stanno con le donne

"Viviamo in un Paese il cui orientamento culturale privilegia le mamme". E' il presentatore Tiberio Timperi a parlare, dopo l'appello di Marco Castoldi in arte Morgan al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano per rivedere la figlia Anna Lou avuta dall'ex compagna Asia Argento.

Il conduttore di 'Mattina in famiglia' si sfoga sulle pagine del settimanale 'Gente', già in edicola, a proposito delle difficoltà che vive per ottenere l'affidamento condiviso del figlio Daniele, dopo la separazione dalla moglie avvenuta nel 2004.

"I giudici non leggono nemmeno gli incartamenti: danno ragione alla donna, anche in mancanza di prove", ha continuato Timperi, che ha anche dovuto dimostrare la propria innocenza: "Mi avevano accusato di percosse a mio figlio e a mia cognata: tutte accuse da cui sono stato assolto, ma a causa delle quali è nato un calvario per poter passare tempo con mio figlio, che per mesi non ho visto".

Fonte: unita.it

Nessun commento:

Posta un commento